Il Chip Neuralink di Elon Musk consentirà di modificare stati d’animo ed emozioni

E’ incredibile e forse, ancora stiamo parlando di fantascenza ma… Neuralink di Elon Musk sta sviluppando una nuova funzionalità del suo chip cerebrale che consentirà agli esseri umani di scegliere l’umore bilanciando i livelli ormonali personali.

neuralink-elon-musk

Questa funzione cerebrale sarebbe un ulteriore passo avanti rispetto alla originaria idea di aiutare le persone con un midollo spinale completamente reciso a ripristinare la mobilità e il movimento. La tecnologia aiuterebbe ad alleviare lo stress e l’ansia alterando e bilanciando i livelli ormonali del cervello, alleviando la tensione emotiva.

Il progetto menzionato da Musk è stato anticipato in un tweet e presto verrà svelato a tutte le aziende partners e al mondo! L’idea è che l’annuncio possa già avvenire nell’evento del 28 agosto.

Come funziona la tecnologia Neuralink:

La promettente tecnologia di Neuralink fa uso di cavi flessibili del diametro di un capello da impiantare nel cervello delle persone. I micro cavi verranno impiantati nel cervello umano tramite un “assistente robotizzato super preciso” che fungerà da macchina da cucire tra il nostro cervello e l’apparecchio neurale predisposto al comando degli impulsi.

Neuralink promette che i chip impiantati nel cervello, oltre alle funzioni che aiuteranno a trattare i problemi di paralisi e mobilità, potrebbero avere anche la capacità di alterazione delle sensazioni ed aiutare l’individuo a percepire sensazioni nuove e mai provate prima.

Questa tecnologia controllerà i livelli emotivi di una persona e potrà gestire le situazioni di stress e le emozioni negative. A sua volta, la persona che utilizza il chip di Neuralink avrà più controllo di se e migliori capacità di ragionamento.

Musk sostiene con forza questo progetto che considera l’ideale per combattere l’IA (intelligenza artificiale) poiché sospetta che le macchine potranno, in futuro, prendere il sopravvento sull’uomo nei prossimi anni. 

Neuralink non solo avrà la capacità di migliorare il benessere di una persona, ma sarà anche un passo rivoluzionario per migliorare le capacità stesse di ognuno di noi aiutandoci a ragionare meglio, decidere meglio e agire meglio.