La nuova mappa della Stagione 7

Ciao a tutti! Sono Dave Osei, senior level designer del team di Apex Legends. Restate con me per scoprire di più sulla nuova mappa di Olympus!

olympus mappa apex legends

Olympus è la terza mappa di Apex Legends ed è una città fluttuante situata al di sopra del pianeta Psamathe. Al suo interno troverete lussuose costruzioni artificiali e panorami stilizzati, perfetti per chi ama il design più raffinato. Le rocce e gli alti dirupi del Canyon dei Re e Confini del Mondo sono ormai un lontano ricordo. Al loro posto troveremo uno spazio aperto pieno di insidie circondato dalle nuvole. Per spostarvi sulla mappa potrete scegliere tra due opzioni: il condotto fasico e il Trident, il primo veicolo di Apex Legends.

Attraversare Olympus

Il Trident è un veicolo aereo a tre posti che è possibile trovare alla periferia di Olympus. È perfetto per le rotazioni più estese, specialmente nella fase iniziale delle partite. Inoltre, è dotato di una modalità turbo che aumenta per qualche istante la velocità, permettendovi di superare gli ostacoli. Provate a coordinare il turbo con i lanci dalle rampe per provare delle acrobazie davvero folli!

Il Trident è stato progettato per le rotazioni e non per il combattimento, pertanto non sarà possibile investire gli altri giocatori per infliggere danni. Se scegliete di usarlo negli scontri, gli avversari avranno a disposizione diverse opzioni per contrastare gli attacchi. Le stelle Arc e le barriere di Wattson, ad esempio, possono fermare il veicolo per qualche istante, dando ai nemici abbastanza tempo per colpirvi. Poiché si tratta di un gioco in cui l’uso dei personaggi è fondamentale, volevamo anche che il Trident fosse una sorta di appendice del giocatore. Per questo motivo sarà possibile posizionare gli oggetti delle varie abilità sul lato anteriore o posteriore del veicolo. Volete posizionare due trappole gas di Caustic? Fate pure! Sperimentate l’uso combinato di tattiche sempre diverse a seconda del vostro stile di gioco. La mia preferita è la mitragliatrice di Rampart sul retro. Funziona a meraviglia, credetemi.

Ah, e se vi capitasse di uscire fuori dalla mappa con il Trident per errore non preoccupatevi! Esiste un sistema che vi permetterà di lanciarvi di nuovo in aria e atterrare su Olympus senza problemi. Il Trident però non rientrerà in gioco insieme a voi, quindi state attenti!

condotto fasico olympus

E infine abbiamo il condotto fasico; un enorme portale che collega tre diverse aree di Olympus. Attraversando questo portale statico sempre attivo, i giocatori potranno muoversi da e verso punti specifici. Se l’anello vi spinge verso la Serra Idroponica e non ci sono Trident a portata di mano, saltate nel condotto fasico e fatevi teletrasportare dall’altro lato della mappa. Mentre lo usate, però, tenete gli occhi sempre bene aperti perché non sapete che cosa vi aspetta dall’altra parte. Un segnale visivo e acustico avviserà i giocatori che si trovano vicino al condotto che state per arrivare. Quindi tenetevi sempre pronti a combattere quando lo usate!

credits: ea.com

sky4810

Con la tecnologia nel sangue: Navigo in rete da quando la rete è stata creata (e anche prima). Apex per scelta in un mondo dove essere differenti vuol dire fare la differenza.”

Vuoi lasciare un commento?