WATTSON, DIFENSORE TATTICO

Natalie “Wattson” Paquette è un volto noto nell’arena, ma non per gli stessi motivi delle altre leggende. Figlia dell’ingegnere elettrotecnico capo degli Apex Games, ha studiato innumerevoli manuali e imparato molto da lui, scoprendo la sua vocazione quando era ancora una bambina. L’elettricità la affascinava: il suo fluire così prevedibile e ordinato era l’unica cosa che aveva senso in un mondo estremamente caotico.

Ha studiato giorno e notte per diventare ingegnere, divorando un libro dopo l’altro. Grazie alla sua bravura le è stata affidata la progettazione dell’anello di contenimento degli Apex Games. Purtroppo, però, suo padre si è spento il giorno dell’inaugurazione, lasciandola sola al mondo. Quando aveva ormai toccato il fondo, qualcuno l’ha invitata a ritornare nell’arena, promettendole che lì avrebbe sempre avuto una casa. Ora Wattson combatte a fianco ai suoi amici, nell’arena che lei stessa ha costruito insieme ad altri. Disintegra i missili in arrivo, ricarica gli scudi, erge barriere e sfrutta i tralicci d’intercettazione per silenziare il combattimento quando il rumore si fa troppo forte. Nessuno conosce l’arena meglio di Wattson, e chiunque la sottovaluti non sa a cosa va incontro.

Vero nome Natalie Paquette
Età 22
Mondo d’origine Conforto
Abilità tattica Difesa perimetro
Abilità passiva Lampo di genio
Abilità Ultimate Traliccio d’intercettazione