Neuralink: l’azienda che collegherá il nostro cervello ad un computer

NeuralinkNeuralink Corporation è una azienda statunitense di neurotecnologie, fondata da un gruppo di imprenditori, tra cui Elon Musk noto a tutti per essere il fondatore di Tesla e di SpaceX.

Si occupa di sviluppare interfacce neurali impiantabili. L’azienda con sede a San Francisco, è stata avviata nel 2016 ed è stata presentata pubblicamente per la prima volta a marzo 2017.

I fondatori hanno background culturali e formativi diversi e secondo quanto dichiarato da Elon Musk: “questa scelta è stata compiuta al fine di avere un team di esperti interdisciplinari”.

Da quanto ne sappiamo fino ad oggi, Neuralink avrebbe messo a punto un’interfaccia in grado di collegare cervello umano e computer così da farli lavorare in simbiosi.

Neuralink Elon Musk

L’interfaccia neurale ideata da Neuralink sarebbe composta da elettrodi sottilissimi (più fini di un capello) in grado di intercettare l’attività dei neuroni e, in alcuni casi, di sostituirsi ad essi.

Le nuove interfacce potranno, per esempio, essere utilizzate al posto dei tradizionali impianti per la stimolazione cerebrale sui pazienti affetti da morbo di Parkinson. La tecnologia di Neuralink offre infatti la possibilità di iniettare fino a 1.000 volte più elettrodi rispetto ai sistemi disponibili oggi.

Un’anno fa, Elon Musk aveva rivelato al mondo che avrebbe puntato a collegare il cervello umano ai computer e quindi ad internet e sembra proprio che ci stia riuscendo; dal suo account twitter, Musk ha ufficializzato che il 28 agosto arriverà un importante aggiornamento a Neuralink.

neuralink 28 agosto

La data è stata ufficializzata tramite un “mood” che lascia pensare ovvero

“Se non puoi batterli, unisciti a loro”

Che Musk si riferisca ai computer, robots e compagnia bella? Staremo a vedere, appuntamento fissato a venerdì 28 agosto.